Stretti a un sogno

Noi siamo piccole ombre di ristoro
in questo arido e immenso deserto,
querce con enormi radici sparse nel profondo ma
deboli rami che lottano contro le intemperie del vento.
Siamo la voce di chi non dimentica,
il battito di cuori che inseguono l’infinito,
fogli bianchi su cui volano le passioni
di un desiderio di vita che mai si placa.
Viviamo tra i mormorii e le grida di occhi
che viaggiano sulle spume delle onde,
e che si infrangono sugli scogli dei sogni
trovando poi riparo su isole lontane e irraggiungibili.
Abbiamo tante parole ma nessun potere,
rubiamo i colori del cielo per respirarne l’azzurro
e ci trafiggiamo la pelle , con anima incosciente,
contro le aguzze lame di alti cancelli.
Mai potremo chiudere le porte al male
che tenterà invano di cancellare la nostra voce.
Noi siamo acqua che disseta questo arido deserto…
poveri cantori di una melodia racchiusa nel nostro cuore,
poeti di sogni che non avranno mai fine.

Silhouette_

Annunci

Buona Pasqua!

Nei miei sogni ho immaginato
un grande uovo colorato.
Per chi era? Per la gente
dall’Oriente all’Occidente:
pieno, pieno di sorprese
destinate ad ogni paese.
C’era dentro la saggezza
e poi tanta tenerezza,
l’altruismo, la bontà,
gioia in grande quantità.
Tanta pace, tanto amore
da riempire ogni cuore.

buonapasqua

countdown

Uhm…vediamo un pò…

Oggi è il 12 Settembre 2011, io mi sposo l’anno prossimo,

esattamente a Settembre del 2012…

Manca 1 anno al giorno più bello…

uhmmmmm…. Ok, al 12 Settembre 2012 (data scelta al coronamento del Nostro sogno)

 

Mancano esattamente 366 giorno, cioè 1 anno (il 2012 è un anno bisestile).

Quindiiiiii…comincia il mio conto alla rovescia!

Che emozione!!! 🙂 e quante cose da fare……..

Eccomi…

Si lo so, non scrivo da un pò…ma non sono scomparsa, ne mi sono dissuasa dal farlo…

Solo che a volte è difficile ricominciare dallo stesso punto in cui avevi lasciato.

In realtà non sei stata tu che hai “interrotto” il naturale andamento delle tue giornate…

è stata la vita con i suoi avvenimenti.

A volte incoprensibili e comunque difficili da accettare.

Mi rendo conto che è facile cullarsi nella nostra monotona quanto sicura quotidianità.

Mi rendo conto che, per quanto ci riteniamo flessibili e pronti al cambiamento,

in realtà l’imprevisto ci fa sempre paura…

soprattutto se non migliora la nostra vita, i nostri pensieri, le nostre prospettive.

Mi rendo conto che basta così poco a farci vacillare!

Adesso sono nuovamente qui. A scrivere. E questo mi fa stare bene.

Soprattutto quando vedo che di fronte alle avversità

la mia fragilità lascia il posto a una forza inaspettata.

E sono sempre in piedi. Sempre pronta a lottare. E a credere nei miei sogni.

Proget_ti_amo

Il respiro di un nuovo giorno ha il sapore delle tue carezze che mancano…
il respiro di un nuovo giorno vuole più aria di quanto i miei piccoli polmoni
possano contenere
la leggerezza delle tue carezze ha il peso delle decisioni
le decisioni hanno l’inquietudine del cambiamento
il cambiamento ha il seme del desiderio di una vita più nostra
ma vita è sempre una parola troppo parola
vita sono pareti bianche da riempire
di sguardi e giochi di anime e polvere di sogni da non sognare
vita è una gatta che fa le fusa e non sai perchè…

Il respiro di un nuovo giorno ha il profumo di un sogno

e la felicità di un bacio al risveglio…

ha la consapevolezza di averti al mio fianco

mentre immaginiamo una vita insieme…