Cosa potrei scrivere , che non sia già stato detto, sul dolore.
Il dolore per aver perso un figlio.
Non si può descrivere, dire o cercare di spiegare.
E’ un dolore che ti lacera il cuore, non ti da tregua.
E ci sono dei giorni, come questo, in cui ti chiedi
“come sarebbe stato…”
e all’improvviso ti senti mancare le forze.
Niente ha più senso.
Sognare, sperare, sorridere. Lottare.
Lottare…già, ma per che cosa?
L’unica cosa per cui valeva la pena vivere non c’è più.
La vita stessa l’ha strappata via dal tuo grembo e posato sul tuo cuore,
dove alimenta imperterrita…ricordi e dolore.

3 pensieri su “

  1. L’unica cosa per cui vale la pena vivere è risorgere dopo essere stati crocifissi ingiustamente. Il terzo giorno arriva per tutti quelli che hanno fede in Dio e una buona dose di fiducia in se stessi. Il dolore non si salta, si attraversa, perché in esso è indicata la via della gioia. Auguri.

  2. Non devi prenderla così….devi superare questa cosa e cercare di essere serena, vedrai che la prossima volta andrà tutto bene🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...